Ultima modifica: 31 Maggio 2022

Progetti eTwinning

Cos’è un progetto eTwinning?

È un progetto didattico programmato, attivato e realizzato attraverso la collaborazione virtuale a distanza tra docenti e alunni partner, utilizzando la piattaforma eTwinning e le nuove tecnologie. Non vi sono particolari vincoli, quindi i progetti possono variare in termini di durata, argomento, materia/e, numero di partner e/o paesi coinvolti, ecc. e possono essere creati in qualsiasi momento dell’anno.

Il gemellaggio elettronico garantisce alle scuole partecipanti innumerevoli benefici: lo scambio di conoscenze ed esperienze, il confronto fra i metodi di insegnamento, l’arricchimento culturale, linguistico e umano dei partecipanti, ma soprattutto la consapevolezza che viviamo in un’Europa unita, multilinguistica e multiculturale.

All’interno di Ewtinning le informazioni e le attività si svolgono all’interno di uno spazio virtuale sicuro e protetto chiamato TwinSpace nel quale docenti e alunni delle scuole partner possono comunicare e condividere contenuti nel rispetto delle più recenti norme sull’e-safety e sulla tutela dei dati sensibili. 

Gli alunni accedono cliccando su questo link con username e password fornita dal docente.
https://twinspace.etwinning.net/unauthorized

Etwinning è un modo per:
• usare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per accorciare le distanze;
• motivare gli studenti con attività innovative, nuove ed interessanti;
• imparare cose nuove sui diversi sistemi scolastici nelle altre nazioni europee;
• condividere e scambiare opinioni in ambito pedagogico con altri insegnanti europei;
• approfondire la conoscenza della lingua inglese;
• sviluppare la dimensione europea della cittadinanza.

OBIETTIVI GENERALI

Gli studenti possono sviluppare competenze, acquisire conoscenze e contemporaneamente entrare in contatto con studenti di paesi e culture diversi e sperimentare l’utilizzo della lingua inglese in situazioni reali. Questo tipo di collaborazione permette loro di ampliare le vedute e di imparare divertendosi, anche grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie.  In un ambiente di apprendimento virtuale, gli alunni imparano a conoscersi, a condividere informazioni ed esperienze e a sviluppare una reale coscienza europea, utilizzando la lingua inglese in un dialogo costante tra i partners basato su varie forme di comunicazione. 

Coinvolti in un effettivo PBL (Project Based Learning) gli alunni si mettono in gioco e sviluppano le competenze sociali ed interpersonali, imparano ad imparare dagli errori,  ad assumersi responsabilità, a rispettare le consegne e i tempi, a darsi ruoli. Possono imparare anche a creare un progetto dalla sua ideazione, a gestirlo, a documentarlo, a valutarlo, a disseminarlo come buona pratica, tutto grazie alle tecnologie che riconquistano il ruolo che compete loro, nel dibattito pedagogico attuale: quello di mezzo, e non fine, dell’educazione.

I docenti hanno, da parte loro, la possibilità di entrare a far parte di una comunità di pratica e costruire una rete per l’apprendimento ove è possibile scambiarsi esperienze e confrontare metodologie e approcci didattici. 

PROGETTI DI GEMELLAGGIO NELLA NOSTRA SCUOLA a.s. 2021/2022

  1. Ad[d] your fashion
  2. Let’s meet and share culture and food… around our schools, cities and regions !
  3. YUMMY VEGETABLES
  4. Epals from Different Countries
  5. Love & Poetry

METODI E MEZZI

– Scambio di email con i docenti della scuola partner per stabilire il numero degli studenti e dei docenti da coinvolgere e gli strumenti di lavoro.
– Scelta e indicazione dei temi, delle attività di ricerca e dei prodotti da realizzare.
– Calendarizzazione delle attività.
– Pianificazione delle attività di comunicazione.
– Utilizzo del TwinSpace per il lavoro di gruppo.
– Laboratorio di informatica, tablet e computer.

Quest’anno scolastico 2021/2022 partecipano ai progetti Etwinning gli alunni delle sezioni A-C-D-E della scuola secondaria di 1° grado Il Guercino.


Nella settimana dal 9 al 13 maggio 2022  gli alunni francesi, accompagnati dai loro docenti, partecipanti al progetto “Let’s meet and share culture and food… around our schools, cities and regions!” hanno visitato la nostra scuola e Bologna